IL VESCOVADO- IL GIORNALE DI RAVELLO E COSTA D’AMALFI

  • By Pamart
  • 26 novembre, 2013
  • Commenti disabilitati su IL VESCOVADO- IL GIORNALE DI RAVELLO E COSTA D’AMALFI

logo-vescovado-alta-risoluzione-2 (1)

Il Vescovado è il giovane e dinamico quotidiano telematico della Costa d’Amalfi.

La straordinaria avventura editoriale nata a Ravello nel 2007 è in continua evoluzione con una media di 25mila lettori unici al mese e oltre 750mila pagine consultate.

Completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti grazie alla sinergia con il progetto “Italia Lifestyle”, Il Vescovado è oggi una realtà consolidata, un punto di riferimento irrinunciabile per un comprensorio nel quale è prepotentemente riaffiorata la voglia di informazione locale di qualità.

Una piccola pagina di storia dei nostri tempi che vale la pena di ripercorrere giorno per giorno attraverso le nuove funzionalità che rendono l’esperienza di lettura del quotidiano facile, intuitiva ed estremamente gradevole, attraverso la varietà e la puntualità delle informazioni, capaci di richiamare l’attenzione dei lettori non solo sul proprio territorio di elezione, ma di tutto il mondo, perché rappresenta una radice per migliaia di emigrati specie in Inghilterra, Scozia, Irlanda, Francia, Belgio, Olanda, Danimarca, Svezia, Norvegia, Germania, Stati Uniti, Singapore, Malesia, Giappone e Svizzera.

Le notizie in tempo reale, aggiornate durante tutto l’arco della giornata, sono accompagnate dall’esperienza del quindicinale cartaceo e dei programmi settimanali web visivo del Tg, della trasmissione di approfondimento “In Vino Veritas”, assai graditi dal pubblico.

Un altro passo avanti del Vescovado verso i propri lettori, il valore aggiunto di un progetto di squadra che mira a garantire maggiore completezza d’informazione grazie alle innumerevoli potenzialità dell’ “uso sociale” del web. E le premesse per allargare ulteriormente il bacino di lettori, e in particolare ai più anziani, che non hanno ancora “confidenza con il web”, ma che tengono moltissimo ad esser informati, dunque, ci sono tutte.

Buona lettura!

Emiliano Amato
Direttore Responsabile

Print Friendly, PDF & Email
Categories: Editoriale

Comments are closed.