Dalla tela di Steffani al consumatore. La risaia e la coltivazione del riso, storia e futuro

Nel dipinto “Risaja” di Luigi Steffani, un olio su tela del 1864, esposto alla GAM (Galleria d’Arte Moderna) di Milano, in maniera romantica e allo stesso tempo piuttosto malinconica, l’osservatore … Leggi →


La ciliegia di Bracigliano e la crostata. Dalla tavola alla cucina, una tira l’altra…

Ebbene sì, i proverbi non mentono mai!! La ciliegia di Bracigliano è talmente buona e succosa che nel mangiarla non si riesce a bloccare la golosità: assaporatane una, subito dopo … Leggi →


LA MANNA. Nelle Madonie scende dagli alberi, non dal cielo! Cos’era, cos’è…

Ironia a parte, la manna è una sostanza poco conosciuta, quasi misteriosa al giorno d’oggi ma preziosissima nell’antichità. Se pensiamo al suo significato biblico, la manna nella Torah (parola ebraica … Leggi →


LIQUORE di CAMOMILLA. Un ottimo digestivo per la stagione estiva

La camomilla è una pianta comune in tutta Italia e cresce sia in pianura che nelle zone montuose, specialmente nei prati o nei luoghi incolti; i suoi fiori sembrano piccole … Leggi →


A tavola nel Medioevo. Il racconto ed una ricetta del tempo, da rifare oggi…

La storia medievale potrebbe esser ricostruita, anche se in maniera parziale, attraverso l’analisi dei processi di produzione delle derrate alimentari. Le fonti più importanti per poter capire quale fosse l’alimentazione … Leggi →


SAPORI di CETARA. La ricetta: Scialatielli con zucca, noci, provolone del Monaco e colatura

Costa d’Amalfi: Cetara. Uno dei borghi marinari più belli d’Italia, poche migliaia di anime, un mare azzurro come il cielo limpido in una giornata di primavera. Cetara deve tutto alla … Leggi →